resilienza
Psicologia

Quali sono i Tratti del Carattere della Persona Resiliente?

TEMPO DI LETTURA 5 MINUTI

Ci sono momenti in cui la vita ti sorride e altri in cui si dimentica di te, in quei momenti capita spesso di essere trascinati verso il fondo. L’unica spinta che ci permette di tornare su è una forza segreta, nascosta in ognuno di noi, ma difficilmente accessibile: La Resilienza.

Sai da dove deriva la parola Resilienza? Dal metallo, infatti, durante la lavorazione, quest’ultimo lo si definiva resiliente quando la sua resistenza alle lavorazioni era alta! Questo termine, utilizzato poi in psicologia, indica, quindi, che una persona resiliente sia l’esatto contrario di una persona vulnerabile. È questa la differenza fra resistenza e resilienza.

Quando subentra la Resilienza?

Ora che sai cos’è la Resilienza, possiamo iniziare a capire quando e come inizia a farsi sentire nella nostra vita.

Tutti noi, o quasi, abbiamo avuto nella nostra vita un’esperienza che ci ha profondamente distrutti, qualunque essa sia, ti sei mai chiesto come hai reagito e cosa è cambiato per te da quel momento?
Infatti, dopo un evento negativo le reazioni che si hanno in risposta a esso, solitamente, sono solo un paio:

  • Soccombi: Ti fai trascinare dalla situazione. Vai a fondo e non trovi nessun lato positivo in quello che ti è successo, anzi, le domande più comuni sono “Perché a me?” “Cosa ho fatto di male nella vita?”
  • Reagisci: È normale soffrire. Vedere la propria vita che va a rotoli non piace a nessuno, ma dentro di te si sveglia una forza che ti fa pensare che proprio a causa di quello che ti è successo tu puoi trarne vantaggio e cambiare la tua vita. Il tuo atteggiamento cambierà profondamente e tutto diverrà possibile ai tuoi occhi, perché ti senti molto più forte di prima, è questo il vero significato di resilienza!

Quindi, quale delle due strade preferiresti? Tutti vorrebbero scegliere la seconda, ma quanti ce la fanno?

Cosa potrebbe accadere se non Reagisci?

Il fatto di non reagire a un evento negativo ti porterà inevitabilmente all’autodistruzione di te stesso, non riuscirai a vedere il mondo in maniera oggettiva e la depressione ti accarezzerà senza che tu te ne accorga.
Gli eventi negativi, infatti, si cibano della tua energia e tu non potrai fare altro che sentirti vuoto e privo di forze. Per questo è importante reagire, non bisogna mai lasciarsi trascinare a fondo dalla vita, si rischia di non avere più forza nelle gambe per darsi la giusta spinta per tornare in superficie.

Se i tuoi attuali sintomi sono solitudinebassa autostimadifficile gestione delle emozioni, allora stai sprofondando. Devi necessariamente tirarti su, e se non ce la farai da solo, chiedere aiuto a un esperto potrebbe essere di grande aiuto!

Ti potrebbe interessare anche: Cosa Significa Essere Felici in Psicologia?

Il Resiliente: i tratti del carattere

Il resiliente è una persona con molta autostima, che ama guardare il mondo dalla giusta angolazione, ovvero ha controllo di sé stesso e delle sue emozioni, sa che vale sempre la pena riuscire a sentirsi energico verso ciò che la vita gli proporrà e non scenderà mai a compromessi, se non quelli che cercheranno di renderlo felice almeno in parte.

E se ti chiederai, che motivazione ho io per sentirmi così? La risposta è che sei TU la motivazione, non puoi in alcuna maniera cercare una motivazione diversa da quella di provare amore per te stesso. Con la persona che vive dentro di te ci dovrai convivere tutta la vita e hai il sacrosanto dovere di renderti felice, sempre.

Citazione sullResilienza:

“Resilienza: L’arte di risalire sulla barca rovesciata. Quando la vita rovescia la nostra barca, alcuni affogano, altri lottano strenuamente per risalirvi sopra e senza perdere mai la speranza continuano a lottare contro le avversità.”


PIETRO TRABUCCHI

 © 2020 Pensa&Agisci – Tutti i diritti riservati


Ti è piaciuto l’articolo? Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Dillo ai tuoi amici:

Ciao! Sono Giorgia, viaggiatrice patologica! In questo blog ho deciso di trattare tutti gli argomenti principali per il miglioramento personale, spaziando dalla psicologia dell'individuo alle esperienze di vita e se mi seguirai sui social, incontrerai Meti, un piccolo avatar che ama dare consigli per rafforzare il messaggio dell'articolo. Ma chi è Meti? Il mio alterego, la voce fuori campo che mi consiglia come agire e che insieme a me vuole comunicare con te che mi leggi!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *