Skip to content

Il Minimalismo Tecnologico ti Aiuta ad Alleggerire la tua Vita

minimalismo digitale

Sempre più spesso la tecnologia fa parte delle nostre vite e come ogni cosa va controllata, per fare in modo che non si impossessi di noi! Se anche tu hai a che fare tutto il giorno con essa, allora, ti sarai reso conto di quanto può diventare stressante, soprattutto se non mantieni un po di ordine nei tuoi dispositivi. Ecco che entra in gioco il minimalismo tecnologico, anche chiamato minimalismo digitale.

Cos’è il minimalismo digitale?

Se conosci il minimalismo, saprai che è quella filosofia di vita che spinge chi la abbraccia a ridurre gli eccessi e ad appoggiarsi a solo ciò che ci risulta essenziale. Lo stesso concetto può tranquillamente essere applicato al mondo digitale.

Come applicare il minimalismo sul tuo computer?

minimalismo digitale e minimalismo tecnologico hanno lo stesso significato e ti aiuteranno a diminuire lo stress che i tuoi dispositivi elettronici ti arrecano giornalmente

Sicuramente anche il tuo computer sarà pieno di vecchi file, programmi che non usi e cartelle mischiate! Non ti preoccupare, non sei il solo, ma certamente, se vuoi avere un po di ordine mentale, questo non è il modo giusto di mantenere il tuo computer! Ecco cosa devi fare per migliorare la situazione:

  • Elimina i file che non usi: Avere uno desktop pulito e ordinato aiuta a essere maggiormente produttivi, oltre al fatto di rendere il tuo computer molto più efficiente.
  • Cancella i programmi inutilizzati: Come sopra, anche in questo caso, cancellare ciò che non ti serve, aiuterà te e le prestazioni del tuo computer
  • Fai gli aggiornamenti
  • Lavora a schermo intero: Sembra un concetto banale, ma lavorare a schermo intero, elimina tutte le distrazioni e ti rende molto più produttivo perché permette di restringere il tuo campo visivo solo in quello che stai facendo.
  • Crea poche cartelle ma buone: Non fare troppe cartelle, crea solo quello che ti serve davvero. Fanne magari due o tre, per esempio, “Personale”, “Lavoro”, “Famiglia” e poi al loro interno organizza l’essenziale con altre sottocartelle.
  • Libera la memoria del tuo computer: Se possiedi file importanti ma che non apri mai, inizia a prendere in considerazione l’ipotesi di caricarli sul un Cloud, in maniera da mantenere sul tuo pc solo quello che effettivamente utilizzi.

Il minimalismo si può applicare anche sullo smartphone. Come?

Lo smartphone è ormai diventata un’estensione del nostro corpo, non ne possiamo più fare a meno e di conseguenza, anche questo, insieme agli altri dispositivi, va ripulito! Ecco cosa dovrai fare per rendere il tuo cellulare più efficiente:

  • Metti in vista le app che usi di più: se, per esempio, utilizzi spesso WhatsApp, la mail, le chiamate o qualsiasi altra app, mettile nella prima schermata. In maniera da non doverle cercare ogni volta.
  • Elimina i numeri che non ti servono: Di solito, ci portiamo spesso dietro numeri di telefono che non usiamo, magari di persone che non contattiamo da anni o addirittura dei doppioni. Bene, tutti questi vanno eliminati!
  • Cancella le app inutilizzate: Quante volte hai scaricato app che pensavi fossero interessanti e poi alla fine dei giochi, le hai aperte solo una volta? Via! Cancellale tutte!
  • Foto e musica, solo ciò che veramente ti interessa: E anche questo è un tasto dolente. Ci sono canzoni che magari non ascolti? Foto scattate per sbaglio? O ancora foto alle quali tieni e che non vuoi cancellare? Beh, la risposta è semplice, cancella quello che non ti serve e quello che ti serve caricalo sul Cloud oppure su Hard Disk, in maniera da mantenere sempre il tuo telefono leggero e con le prestazioni al massimo.

E per quanto riguarda la casella postale?

Lo stesso concetto, ovviamente, può essere applicato anche alla casella di posta elettronica. Tutti siamo sempre intasati da email, questo succede perché molto spesso ci iscriviamo a e-commerce o siti che pensi potrebbero servirti e poi alla fine ti riempiono di spam. Come fare per creare ordine?

  • Elimina le iscrizioni: È un’attività a dir poco noiosa, ma è da fare! Siediti con calma e inizia a cancellarti da tutte le newsletter che non ti interessano.
  • Rispondi alle email che ti interessano: Non lasciare mai indietro delle email che richiedono una risposta. Rispondi subito!
  • Contrassegna quelle importanti: Se hai delle email importanti, contrassegnale e conservale, in maniera da non doverle cercare quando dovrai andarle a rileggere. Se per esempio utilizzi Gmail, potrai farlo con il simbolo della stellina.

Conclusioni

Dopo che avrai adottato tutte queste tecniche ti sentirai molto più a tuo agio nell’utilizzo dei tuoi dispositivi. Ovviamente, una volta che avrai tolto tutto l’eccesso, impegnati per mantenere tutto ordinato. E tu? Hai conosci altre tecniche per sviluppare il minimalismo digitale? Scrivilo qui sotto!

“Un manager con il cellulare entrò in una cabina telefonica e pianse di nostalgia.”

FEDERICO BINI